Il teatro di Shakespeare in un videogioco: Shakespeare Showdown – With a Kiss I Die

Se il sistema culturale sta cambiando, è dal mondo del digitale che arriva una nuova proposta.

Nasce così il primo videogioco made in Italy, ispirato all’originale storia di Shakespeare: Romeo e Giulietta.
Qui i personaggi non sono avatar ma attori veri, in carne ed ossa, rielaborati in video con la tecnica della pixel art.

Nella riscrittura del videogioco la trama è arricchita dalla presenza di altri personaggi shakespeariani. Il sentimento di Romeo e Giulietta è di nuovo messo in crisi, ma questa volta dalla minaccia dell’oblio. Cosa rimane dell’amore? La risposta è affidata al giocatore.

Si torna a far sognare le nuove generazioni con una storia d’amore eterna raccontata attraverso una successione di immagini tra videogame e cinematiche.

Shakespeare Showdown è un videogioco unico nel suo genere che nasce dall’idea di indagare le possibili relazioni tra il linguaggio del teatro e quello del game, mettendo al centro lo spettatore come partecipante attivo dell’evento artistico. Se il teatro, per sua stessa essenza, necessità dello spettatore, che costruisce ogni sera insieme all’attore il ‘qui ed ora’ dell’evento, nel game il giocatore determina continuamente, attraverso le proprie scelte, l’andamento della storia e il proprio destino. Dichiarano gli ideatori del progetto Francesca Montanino, Mauro Parrinello e Matteo Sintucci.

Shakespeare Showdown nasce da un’idea di Francesca Montanino, Mauro Parrinello e Matteo Sintucci e vede la partecipazione di Alice Giroldini, Tindaro Granata, Celeste Gugliandolo, Marco Maccieri, Manuela Mandracchia, Mauro Parrinello, Matteo Sintucci, Antonella Questa e la partecipazione speciale di Iaia Forte.

Pixel art e teatro

Il videogame è pensato per avvicinare un pubblico giovane, meno avvezzo al linguaggio teatrale, e gli appassionati dell’estetica vintage della pixel art. Come il teatro shakespeariano è privo di elementi scenografici e riferimenti spazio temporali, così anche la pixel art affida all’immaginazione dello spettatore il compito di ricostruire l’immagine scomposta in tanti pixel.

La storia di Shakespeare Showdown

Nel videogioco il giocatore decide se essere Romeo o Giulietta e, a seconda della scelta, vivere un’avventura completamente diversa.

Le dinamiche di gioco si distaccano dalla trama di Shakespeare, che rappresenta più che altro un riferimento per una storia originale popolata da personaggi tratti da altre opere dell’autore.

I quadri di Shakespeare Showdown sono luoghi misteriosi, quasi deserti e abbandonati, dove tutto è possibile. Qui l’amore è bandito e tutti i ricordi felici tendono ad essere dimenticati. L’odio pietrifica ogni forma di vita.

Il giocatore, dopo un incontro con la creatura che governa questa terra, la Regina Mab, si trova di fronte ad una scelta: Romeo o Giulietta? Una volta compiuta la scelta comincia l’avventura: lo scopo è ritrovare l’altro e arrivare in tempo, prima di essere dimenticati. Nell’avventura il giocatore deve superare diverse prove, affrontare personaggi che lo aiutano o lo mettono in difficoltà, attraversando mondi sconosciuti e universi capovolti, per scoprire se l’amore eterno esiste davvero.

Il gioco sarà disponibile dal 27 marzo 2021.

Progetto realizzato con il sostegno di Residenze Digitali – Kilowatt Festival/Armunia

Filled Under: Colpi di scena Posted on: 15 February 2021

Teatri di Vetro 14: Il festival delle Arti Sceniche Contemporanee. Online dal 15 al 21 dicembre

Una nuova edizione di Teatri di Vetro (TDV14) che, dal 15 al 21 dicembre, si trasferisce online: 7 giorni di oggetti artistici gratuiti fruibili sulle piattaforme di Teatri di Vetro.

Si apre così una nuova fase di sperimentazione per tenere vive le relazioni tra curatela, artisti e spettatori attraverso l’unico mezzo ad oggi praticabile, quello digitale.

Continua a leggere…

Filled Under: Colpi di scena Posted on: 15 December 2020

Il colore della forma di Marco Schiavon si aggiudica il Premio Cendic-Segesta 2018

Il colore della forma di Marco Schiavon si aggiudica il Premio Cendic-Segesta 2018

Anche quest’anno il Centro Nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea (CENDIC) ha vagliato e decretato il vincitore della migliore opera di drammaturgia contemporanea.
L’edizione 2018 del Premio CENDIC – Segesta va all’autore teatrale e musicista Marco Schiavon con l’opera “Il colore della forma”.

Continua a leggere…

Tag:, Filled Under: Intorno al teatro Posted on: 20 December 2018

HO PERSO IL FILO - Angela Finocchiaro

Ho Perso il Filo. Ironia, danza e tanta energia per il viaggio interiore di Angela Finocchiaro

Ho perso il filo è il nuovo divertente spettacolo di Angela Finocchiaro. Un monologo, una danza, un gioco, una festa. Soprattutto un amalgama coinvolgente ed energico di tanti linguaggi espressivi differenti. L’abbiamo visto al Politeama Genovese. Ed ecco per voi la recensione.

Continua a leggere…

Tag:, , Filled Under: Colpi di scena Posted on: 14 December 2018

La Divina Commedia Opera Musical in scena da Novembre. Intervista al regista Andrea Ortis

Torna in scena La Divina Commedia Opera Musical. Intervista al regista Andrea Ortis

La Divina Commedia, uno dei capolavori e testi più importanti della letteratura mondiale, portato in scena in forma di Musical sotto la sapiente e attenta guida di Andrea Ortis, regista, autore e attore teatrale.

Continua a leggere…

Tag:, , , Filled Under: Musical Posted on: 30 November 2018

Belle Ripiene. Quando ricette di cucina e gossip esaltano la solidarietà al femminile

Belle Ripiene. Quando ricette di cucina e gossip esaltano la solidarietà al femminile

“Uno spettacolo molto leggero, senza particolari pretese drammaturgiche”. Queste le parole con cui il regista Massimo Romeo Piparo ha presentato alla stampa Belle Ripiene, commedia in rosa “ideata – aggiunge – per far ridere portando in scena ciò che piace al pubblico”. E se a teatro, come è noto, la platea è formata per la gran parte di donne che spesso cercano la leggerezza, come non attirarne l’attenzione puntando su ricette di cucina e difetti degli uomini? Ne nasce una piacevole serata di evasione. Senza pretese ma… con sorpresa finale. Ecco per voi la recensione.

Continua a leggere…

Tag:, , Filled Under: Colpi di scena Posted on: 23 November 2018

Danilo Staiti, direttore artistico del Politeama Genovese

Intervista a Danilo Staiti, direttore artistico del Politeama Genovese

Abbiamo incontrato Danilo Staiti, dal 1994 direttore artistico del Politeama Genovese. Ci ha illustrato le caratteristiche della stagione 2018-2019 appena partita e suddivisa in quattro generi teatrali ben distinti: Commedia, Musical, Danza, Teatro Comico. Ma non potevamo cominciare la nostra intervista senza fare riferimento alla tragedia che ha colpito Genova il 14 agosto scorso con il crollo del Ponte Morandi che ha causato 43 vittime.

Continua a leggere…

Tag:, , , , Filled Under: Intorno al teatro Posted on: 9 November 2018

musical a milano 2017 e 2018

Musical a Milano in scena nel 2018

Visto il grande successo del post dedicato ai Musical più attesi del 2016/2017 e l’articolo di aggiornamento con l’elenco completo dei musical milanesi del 2017, pubblichiamo oggi un nuovo aggiornamento dedicato a tutti i Musical a Milano previsti per il 2018.

Continua a leggere…

Tag:, , Filled Under: Musical Posted on: 2 November 2018

Video on demand: il settore cultura e il teatro sono pronti per questa rivoluzione?

Video on demand: il settore cultura e il teatro sono pronti per questa rivoluzione?

La rivoluzione digitale, un tempo attesa per il futuro, è ormai diventata il presente, ci circonda in tutti gli ambiti della vita, offrendoci maggiori comfort e soluzioni sempre a portata di mano. Una rivoluzione che può aiutare a valorizzare e rendere più facilmente fruibile anche la nostra cultura.

Continua a leggere…

Tag:, , , Filled Under: Teatro in video Posted on: 26 October 2018

An american in Paris musical2018

An American In Paris. Il grande sogno ad occhi aperti si fa Musical

E’ in scena al Teatro Carlo Felice di Genova fino al 21 ottobre la versione in musical di An American In Paris, titolo che rimanda immediatamente al famosissimo film hollywoodiano diretto da Vincente Minnelli con Gene Kelly e Leslie Caron. Ne abbiamo ammirato il fascino e respirato le atmosfere da sogno. Qui per voi la recensione.

Continua a leggere…

Tag:, , Filled Under: Musical Posted on: 19 October 2018

Lezioni di Social Media Marketing per il teatro

Social Media Marketing per attori, teatri e compagnie teatrali

Rendere immune il teatro dalla vantaggiosa influenza del social media marketing equivale a perdere enormi possibilità. Una risorsa sprecata, ma questo non tutti lo sanno. Teatro e social media marketing non sono due universi separati, non vivono di luce propria, almeno non il primo senza il secondo. Ecco alcune buone ragioni per imparare ad usare i Social Media e il Marketing anche se fai teatro.

Continua a leggere…

Tag:, , , Filled Under: Strumenti del mestiere Posted on: 5 October 2018

Che Musical ci aspettano a Roma per il 2017?

Quali sono i prossimi Musical a Roma?

Se diciamo le parole canto, ballo, recitazione, luci, miti e leggende che prendono forma su un palcoscenico, a cosa pensate? Noi all’adrenalina del genere Musical! In questo post troverete tutte le informazioni sui prossimi musical italiani a Roma. Sono Musical molto speciali sia per i protagonisti che per le storie e i luoghi, alcuni sono dei classici del musical internazionale, altri sono delle vere e proprie novità e tra i musical più attesi a Roma per il prossimo anno. Allora scopriamoli insieme…

Continua a leggere…

Tag:, , , Filled Under: Musical Posted on: 21 September 2018

Cos’è TeatroDigitale?

Con questo blog vogliamo provare a sondare e raccontare le esigenze del teatro di oggi, ascoltare e condividere bisogni, soluzioni (e anche i piccoli traguardi) delle persone che vivono il teatro, che lo fanno quotidianamente, lo amano e lo fruiscono.

La nostra mission è raccontare il lato digitale del teatro, accompagnare la rivoluzione digitale, che è già in atto in ogni sfera del nostro vivere quotidiano, anche nella dimensione della fruizione teatrale, mostrando le sue influenze concrete sul mondo delle arti performative, ma anche le opportunità di amplificazione della visibilità offerte alla produzione teatrale stessa.