La Mandragola di Valentina Mustaro [Trailer]

Shares

La rivisitazione teatrale in questione si presenta al pubblico come un adattamento, in lingua dialettale, dell’opera omonima, attraverso uno studio del genere della commedia dell’arte.

I personaggi creati dal Machiavelli, infatti, risultano facilmente accomunabili e adattabili alle maschere del repertorio della commedia dell’arte: nella figura di Sirio, ad esempio, si può facilmente riconoscere un simpatico Pulcinella, in Messer Nicia, invece, traspare la figura goffa e ingenua del dottor Balanzone, in Ligurio l’astuto Arlecchino, in Callimaco un temerario capitano.. e così via.

I personaggi dunque, reciteranno mascherati e regaleranno alla vicenda quei toni comici e gioviali tipici del genere in questione, orientando la narrazione ad una rappresentazione leggera e dinamica. La scena mantiene i canoni della commedia dell’arte, i personaggi da repertorio, la scenografia prevederà, come da tradizione, un telone dipinto come sfondo.

Colonna sonora della rappresentazione musiche felliniane.

 

L’Opera

Genere:
Autori: Valentina Mustaro
Prodotta da:
Anno: 2016

Cast e Creativi

Autore/Regista: Valentina Mustaro
Attori/Attrici: Antonio Carmando, Alberto Calligaris, Alberto Pisapia, Antonio Sica, Elena Pagan

Shares

Commenti Facebook

commenti

(Visited 1 times, 1 visits today)

Tag:, , Filled Under: Trailer teatro Posted on: 17 January 2018

Cos’è TeatroDigitale?

Con questo blog vogliamo provare a sondare e raccontare le esigenze del teatro di oggi, ascoltare e condividere bisogni, soluzioni (e anche i piccoli traguardi) delle persone che vivono il teatro, che lo fanno quotidianamente, lo amano e lo fruiscono.

La nostra mission è raccontare il lato digitale del teatro, accompagnare la rivoluzione digitale, che è già in atto in ogni sfera del nostro vivere quotidiano, anche nella dimensione della fruizione teatrale, mostrando le sue influenze concrete sul mondo delle arti performative, ma anche le opportunità di amplificazione della visibilità offerte alla produzione teatrale stessa.


Shares